Facebook link

Cimitero comunale a Bochnia - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Cmentarz komunalny Bochnia

Cimitero comunale a Bochnia

Kamienna rzeźba anioła na nagrobku.
Oracka 1, 32-700 Bochnia Regione turistica: Pogórza
tel. +48 146118019
Questo cimitero rappresenta una delle più vecchie necropoli costruite in terra polacca, fuori dalla città.
Viene eretto nello stesso anno della costruzione del famoso cimitero di Leopoli a Łyczaków e prima della costruzione delle grandi necropoli nazionali, tra cui il famoso cimitero di Powązki a Varsavia (1802). Aperto il 5 XI 1787, ospitò la prima tomba più vecchia nel 1820. Nel cimitero sono davvero molteplici gli antichi elementi di arte sacrale che richiamano l'attenzione di chi lo visita: la cappella-sepolcro di san Stanislao (1. metà XIX secw.), la tomba delle vittime delle incursioni galiziane (1846), il monumento-sepolcro delle vittime dell'incendio nella miniera (1875/1876) la statua dell'angelo della morte sulla tomba della famiglia Tadlów. Al suo interno si trova poi il cimitero di guerra progettato da Karl Schölich, in cui giacciono i soldati austriaci, tedeschi e russi che sono caduti nel corso della I guerra mondiale. Nella parte settentrionale si trovano le tombe dei soldati deceduti nel settembre del 1939 in Bochnia, a causa delle ferite. Il cimitero è anche luogo di eterno riposo dei soldati sovietici.