Facebook link

Il Castello di Rytro - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Ruiny zamku Rytro

Il Castello di Rytro

Zamek na wzgórzu, po prawej baszta, w dole zabudowania wsi.
Rytro Regione turistica: Beskid Sądecki i Niski
Camminando lungo la valle del fiume Poprad, quindi seguendo la vecchia strada commerciale che attraversava la catena dei Carpazi, si arriva a Rytro, località adagiata sotto un dirupo scoseso di forma molto caratteristica.
La collina si innalza vicino alla riva del fiume e in cima si incontrano le rovine del castello. Nel passato, già nel XIII secolo, ci si innalzava un borgo di legno che costituiva un punto di difesa accanto al posto di dogana sul fiume Poprad. Verso la fine del secolo fu costruita la prima parte del castello in muratura costituito da un massiccio bastione cilindrico. Fino a oggi questa rimane la parte meglio conservata del castello, successivamente rimodellato nel XIV secolo. Il castello di Rytro fu distrutto dall’invasione dei soldati della Transilvania nel 1657 che costituivano l’esercito di Giorgio II Ragozzi, alleato degli Svedesi. Da quel momento cominió il suo continuo declino. La torre e alcuni frammenti dei muri della sua parte abitativa sono le parti che costituivano il vecchio complesso difensivo. L’accesso alle rovine del castello è libero.