Facebook link

Villa “Pyszna” - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Willa „Pyszna” Zakopane

Villa “Pyszna”

drewnianą willę wybudowana w stylu zakopiańskim czyli drewniana pokryta gątem
Chramcówki 22, 34-500 Zakopane Regione turistica: Tatry i Podhale
tel. +48 182068542
Villa “Pyszna” fu costruita nel 1905 dal famoso carpentiere del legno di Zakopane, Jan Ustupski “Kubecek”. Il nome “Pyszna” si riferisce a uno degli alti pascoli dei Tatra. L’edificio è un tipico esempio dello stile Zakopane semplificato nell’architettura delle ville, nella sua versione popolare sviluppatasi all’inizio del XX secolo, sotto l’influsso di Stanisław Witkiewicz.

Nel 1991 villa “Pyszna” fu iscritta nel Registro dei Monumenti. Il suo valore storico è legato principalmente alle sue qualità artistiche quali la forma architettonica, i caratteristici elementi costruttivi e decorativi, le balaustre splendidamente intagliate e le travi interne. Una delle sue peculiarità è la trave riccamente intagliata del soggiorno, nella cui parte centrale è visibile un’aquila coronata. Dal 1998 al 2004 il proprietario privato ha sottoposto la villa a una ristrutturazione completa, a seguito della quale Villa “Pyszna” è tornata al suo antico splendore. Oggi è uno dei purtroppo ormai pochi edifici storici dell’architettura in legno meglio conservati di Zakopane. Al pianterreno della villa si trova un esclusivo appartamento che ha ospitato, tra gli altri, grandi musicisti come il prof. Roman Totenberg, violinista di fama mondiale, docente all’annuale Accademia d’Arte di Zakopane, l’unico musicista vivente ad esibirsi con Karol Szymanowski, lo straordinario trombettista jazz Tomasz Stańko e Wojciech Waglewski. Villa “Pyszna”, malgrado la sua ormai veneranda età (100 anni!), sta rivivendo i suoi tempi d’oro e continua a rifulgere come nei primi anni del XX secolo, subito dopo la sua costruzione.


Obiekty na trasie