Facebook link

La Piazza degli eroi del ghetto di Cracovia - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Plac Bohaterów Getta Kraków

La Piazza degli eroi del ghetto di Cracovia

Plac Bohaterów Getta
Plac Bohaterów Getta, Kraków Regione turistica: Kraków i okolice
La piazza fu usata come luogo per le esecuzioni capitali e centro di sfollamento. Oggi, l'ex Piazza dell'Accordo è intitolata agli eroi del ghetto, a ricordo degli eventi che vi ebbero luogo durante la liquidazione del ghetto di Cracovia nel 1943.

In precedenza, la piazza era un mercato dove si commerciavano bovini e maiali. Oltre a una fabbrica di cicoria, ospitava anche una farmacia, aperta nel 1909 da Józef Pankiewicz. Oggi è principalmente associata al ghetto, che fu istituito nel 1941. La piazza divenne così il punto focale delle successive deportazioni. Era qui che gli ebrei dovevano riunirsi prima di essere trasportati nei campi di concentramento. Qui avvenivano anche le esecuzioni. Tadeusz Pankiewicz, il figlio di Józef, era l'unico ariano che viveva nel ghetto e gestiva la farmacia "Aquila", la quale divenne un punto di contatto tra i residenti e la parte "ariana" del ghetto. Dalla farmacia transitavano gli aiuti e veniva gestito il trasporto illegale di medicine e cibo. Nel 2005, nella piazza è stato collocato un monumento che raffigura delle sedie vuote scolpite nel metallo. Il riferimento è ai mobili e ai bagagli lasciati nella piazza dopo che gli ebrei furono deportati dal ghetto. Ogni anno, nell'anniversario della liquidazione, una Marcia della Memoria parte dalla piazza, ripercorrendo la strada degli ebrei nel loro ultimo viaggio verso il campo di Płaszów.


Obiekty na trasie