Facebook link

Monastero dei Bernardini a Tarnów - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Klasztor bernardynów Tarnów

Monastero dei Bernardini a Tarnów

Wnętrze kościoła. Ołtarz główny z rzeźbą Chrystusa Ukrzyżowanego, ołtarz boczny i ambona w ciemnym kolorze. W nawie drewniane ławki.
ul. Bernardyńska 13, 33-100 Tarnów Regione turistica: Tarnów i okolice
tel. +48 146222749
L’attuale monastero con la Chiesa dei Bernardini fino al 1781 era occupato dalle suore bernardine.

Il proprietario di Tarnów, Jan Amor Tarnowski, portò i Bernardini in città e nel 1459 fondò un monastero in legno. Nel XV secolo, al suo posto fece costruire un complesso monastico in muratura circondato da mura, costituito da una chiesa gotica della Madonna della Neve, tre ali monastiche con un chiostro ed edifici agricoli.


Nel 1789 le autorità austriache liquidarono il monastero e i monaci si trasferirono nell’abbandonato monastero delle Bernardine dopo lo scioglimento del loro convento nel 1781. L’ex complesso monastico dei Bernardini, dopo una profonda ristrutturazione, fu destinato a funzioni laiche. 


La chiesa barocca, in precedenza appartenuta alle suore bernardine, fu costruita negli anni 1747-1776 dalla famiglia Sanguszko fuori dalle mura della città sul pendio sopra il monastero, al posto di una chiesa in legno risalente al XVII secolo. Fino al 1827 la chiesa fu dedicata a santa Barbara. Si tratta di un tempio barocco a una navata e due campate con un presbiterio stretto, una cappella e una sagrestia incorporati nell’edificio del monastero. Il tetto a due falde è coronato da una torretta ottagonale. L’interno presenta una volta a botte lunettata. Gli arredi sono barocchi e neobarocchi, e risalgono al XIX secolo. La chiesa e il monastero, dopo gli incendi del 1809 e del 1815, furono ristrutturati nel corso del XIX e XX secolo. Oggi l’edificio, che va sotto il nome di Chiesa dell’Esaltazione della Santa Croce, ospita uno splendido dipinto di Gesù Misericordioso e dell’Addolorata del XVI secolo.