Facebook link

Chiesa ortodossa a Gorlice - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Sobór Świętej Trójcy Gorlice

Chiesa ortodossa a Gorlice

Widok z góry na błękitną cerkiewną kopuł zza drzew.
ul. św. Maksyma 2, 38-300 Gorlice Regione turistica: Beskid Sądecki i Niski
tel. +48 183526989
La regione di Gorlice è un'area in cui vivono, si rispettano e si aiutano a vicenda nella vita di ogni giorno genti di religioni, culture, tradizioni e persino nazionalità diverse.
A Gorlice, accanto ai seguaci della chiesa cattolica romana, vi sono cristiani ortodossi e greco-cattolici. Nel 1991, Sua Eminenza il Metropolita Basilio consacrò la Chiesa della Santa Trinità, in cui i lavori iniziarono nel 1986. Secondo fonti storiche, già nel XV secolo a Gorlice esisteva una chiesa ortodossa. L'icona di San Nicola che originariamente si trovava all'interno fa parte ora della collezione del Museo di Leopoli. L'attuale chiesa è progettata su pianta a croce greca in stile bizantino-ruteno con una corona come cupola principale e cinque più piccole. È una sorta di monumento alla morte del martire di padre Maxim Sandowich, accusato di presunti favoreggiamenti alla Russia e fucilato dai soldati austriaci nel cortile del tribunale di Gorlice il 6 settembre 1914. Nel 1994 ebbe luogo la cerimonia di canonizzazione di Maxim nella chiesa di Gorlice. Fu la prima canonizzazione nella storia della Chiesa ortodossa in queste terre. All'interno della chiesa, vale la pena di ammirare l'iconostasi di una delle chiese ortodosse dei Bieszczady, distrutta nel dopoguerra. Nel 1999 nell'edificio della canonica fu inaugurato il Museo Diocesano.