cielo in bocca

Łyżka do miodu nabierająca miód nad słoikiem

Miele

Si tratta di un miele famoso della regione Malopolska e la melata di Sacz. Il loro valore è il minore contenuto d’acqua in questo nettare, l’ottimo sapore di resina e il profumo aromatico di spezie, si caratterizza per il colore scuro – da marrone, a quasi nero, con un tono rosso o verde. La melata fino ad oggi costituisce un rimedio insostituibile per i problemi di raffreddore, raucedine e malattie della gola. A parte dei valori terapeutici è anche molto buono.

    gelati di Nowy Targ
Nowy Targ deve la notorietà dei suoi famosi gelati in tutta la Malopolska, a Franciszek Żarnecki,un panettiere e pasticciere locale, che negli anni 50 del XX secolo ne iniziò la produzione casareccia. I gelati di Żarnecki erano fatti a mano sulla base di una ricetta ben protetta, con l’utilizzo di ingredienti naturali, venduti a peso, serviti ai wafer tradizionali con un cucchiaino di legno. Da anni apprezzati per la loro consistenza cremosa E gli eccezionali gusti della tradizione, ancora oggi sono la specialità della pasticceria familiare. D’estate, gli abitanti e i turisti, per assaggiare questo sapore unico fanno la fila che ogni anno diventa sempre più lunga.

    Kremówka Papale
Era così: il Papa Giovanni Paolo II, durante uno dei suoi Pellegrinaggi in Polonia, nel 1999 ha visitato Wadowice, e durante un incontro con gli abitanti della città, raccontava le storie della sua gioventù, tra cui anche delle famose kremowki di una pasticeria non più esistente, di Karol Hagenhuber. I pasticceri di Wadowice (e non solo loro), non potevano non aprofittare questa occasione di marketing. Così, ad un dolce chiamato kremowka – composto di due strati di pasta sfoglia con in mezzo una crema di panna– hanno aggiunto il nome “Papale”.