Facebook link

Ex sinagoga di Wadowice - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Dawna synagoga Wadowice

Ex sinagoga di Wadowice

Czarno-białe zdjęcie przedstawiające wysoki budynek synagogi, zwieńczony kopułą.
ul. Gimnazjalna 10, 34-100 Wadowice Regione turistica: Beskid Mały i Makowski
tel. +48 338233496
Negli anni ‘80 del XIX secolo, con l’aumento della popolazione ebraica, la comunità ebraica di Wadowice eresse la scomparsa sinagoga in muratura presso ulica Gimnazjalna.

La sinagoga fu costruita nello stile delle moderne sinagoghe occidentali negli anni 1885-1889 secondo il progetto di Karol Korn, eminente architetto di Bielsko Biała. Ciò fu possibile grazie alle donazioni dei fedeli e a un prestito bancario che fu rimborsato fino al 1918.

Era un enorme ed alto edificio in stile eclettico, eretto a forma di lettera T, sormontato da un’imponente cupola decorata con le tavole del Decalogo. Le alte finestre pseudo-gotiche avevano con estremità semicircolari. La sinagoga, dotata di un ampio cortile, era circondata da un recinto traforato con pilastri in muratura.

L’arredo degli interni era semplice ed elegante, privi di pitture murali, tranne che nel soffitto, punteggiato di stelle. Accanto all’Aron-Ha-Kodesh si trovava la bimah realizzata in marmo ed ebano. Il progetto prevedeva una galleria per donne e uno spazio per l’organo, ma dopo l’arrivo degli ebrei ortodossi in città l’ingresso della galleria venne murato. La sinagoga conteneva diverse centinaia di posti a sedere e in piedi.

Karol Wojtyła, nato in questa città, crebbe in un’atmosfera in cui convivevano due culture e due religioni. Aveva degli ebrei tra i suoi compagni di scuola, e uno di loro, Jerzy Kluger, era un caro amico del giovane Karol, il quale nel 1937 fu invitato dal padre di Jurek alla sinagoga per un concerto del cantore Dawid Kusewicki. Era probabilmente la prima volta che un futuro papa varcava la soglia di un tempio di un’altra confessione religiosa.

Nel 1939 i tedeschi diedero fuoco alla sinagoga, nel 1940 fecero esplodere le rovine e in seguito i resti furono smantellati.

Negli anni ‘50 nel luogo in cui sorgeva la sinagoga fu costruita una scuola materna. Nel 1989 sulla sua parete è stata collocata una targa ebraico-polacca che commemora la comunità ebraica di Wadowice.