Pogórza (Colline pedemontane) - attività per ogni stagione

Widok na trasę rowerową wśród drzew, po prawej stronie oznaczenia szlaku
In salita o in discesa, su asfalto o strada sterrata, attraverso la foresta o i campi, con vista sulle colline, sui Beschidi o sui Monti Tatra. Gli amanti delle attività ricreative attive saranno entusiasti del loro soggiorno sulle Colline Pedemontane!

In salita o in discesa, su asfalto o strada sterrata, attraverso la foresta o i campi, con vista sulle colline, sui Beschidi o sui Monti Tatra. Gli amanti delle attività ricreative attive saranno entusiasti del loro soggiorno sulle Colline Pedemontane!

A garantire un brivido di adrenalina combinato con un’avventura in montagna sarà il “Sentiero attraverso la Città Pietrificata” – il percorso più popolare conduce dalla Strega alla Gola delle Streghe. Intorno alla città di Tuchów è stato tracciato il Percorso del 650º anniversario della città. A tutti gli amanti della bicicletta consigliamo invece il frammento Velo Dunajec: “Alle Sorgenti di Rakutowa”. Il Percorso della Sorgente di 80 chilometri conduce da Ciężkowice attraverso Tursko, Bogoniowice per poi tornare a Ciężkowice. Cosa c’è di così interessante a Rakutowa? Ebbene, è famosa per le sue acque curative sulfuree. 

Agli amanti della storia consigliamo il Percorso dell’Indipendenza sulla via Tarnów – Łowczówek – Tuchów – Kąśna Dolna. È stato tracciato in base ai luoghi legati agli eventi del 1918. Anche il percorso di 12 chilometri “Nontiscordardime” a Kornatka ha carattere formativo – camminando lungo il percorso, vale la pena prestare attenzione alle grandi rocce formate di arenaria di Istebna. Agli appassionati del tempo libero attivo consigliamo Jamna – da qui diramano numerosi percorsi turistici. La vicinanza del lago di Rożnów e la diga sul Dunajec o la riserva naturale “Città Pietrificata” costituisce un ulteriore punto a favore. 

Le baite dei pastori non si trovano solo in alta montagna. Non ci credi? Fai un salto a Brzanka. Nella zona è possibile ammirare un magnifico panorama. Ti invitiamo anche a entrare nelle due torri di avvistamento – a Bruśnik, sulla collina Styrki (420 m s.l.m) e a Iwkowa sulla collina Szpilówka (516 m s.l.m.).

Cosa fare in inverno sulle Colline Pedemontane? La risposta giunge spontanea: ovviamente sci o snowboard. Consigliamo le piste da sci Jastrzębia Ski vicino a Ciężkowice, a Jurasówka, a Siemiechów o a Lubinka. Tutte le stazioni elencate presentano percorsi per principianti e di livello intermedio.